BORGO MEDUNA

foglio di quartiere

SpiazzaBorgo e’ una riflessione sviluppata nel quartiere, con il quartiere; una sperimentazione collettiva attivata tra diverse generazioni.

SpiazzaBorgo e’ un percorso, caratterizzato da incontri e confronti, il cui punto di partenza è il progetto Genius Loci: un’azione progettuale comune tra istituzioni (Ass6, Provincia, Comune e Cooperazione Sociale) e realtà
associative locali, il cui scopo è quello di concretizzare un’idea di comunità partecipe e attiva nell’incontro tra generazioni.

SpiazzaBorgo è uno spazio, fatto di carta e ora anche sotto forma di blog in internet, arricchito da pensieri prima condivisi poi scritti, che aspira ad essere di tutti attraverso l’interazione occasionale, il passaparola spontaneo e l’impegno di un intero quartiere.

Se volete partecipare scrivete ogni vostra impressione, anedotto, articolo, pensiero e impressione cliccando sotto i post alla voce "commento" o inviando liberamente i vostri scitti a : fogliodiquartiere@gmail.com

se volete scaricare liberamente una copia
del giornale in formato pdf cliccate questo link fogliodiquartiere.pdf n°2

NOVITà : DA OGGI ANCHE SU FACEBOOK A QUESTO LINK https://www.facebook.com/Borgomeduna


Buona lettura!

venerdì 30 novembre 2012

Quale lavoro di comunità? Idee e pratiche a confronto

Recensione del seminario del 15 novembre 2012


Buon successo di partecipazione al seminario tenutosi giovedì 15 novembre 2012 presso la sede della Scuola Sperimentale dell’Attore a Borgomeduna (PN).
La proverbiale ospitalità di Ferruccio Merisi e dei suoi collaboratori, ha permesso lo svolgimento del seminario in un luogo dove da sempre si respira forte aria d’arte e un po’ della magia del teatro.
Dopo l’introduzione dell’instancabile Dott. Stefano Carbone ( formatore che attualmente collabora per la Provincia di Pordenone al Progetto Genius Loci), la parola è passata a due rappresentati del gruppo dei partecipanti al corso di formazione “operatori di comunità” (dedicato ad appartenenti sia del settore privato che pubblico), che hanno ben sintetizzato parte del lavoro svolto, con commenti e slide.

Stefano Carbone (foto Sergio Bagaggia)

Il compito è toccato a Chiara Buono, Progetto Genius Loci, e a seguire a Stefano Venuto de “I ragazzi della panchina” entrambi operatori con lunga e valida esperienza di lavoro di “strada” e di comunità e che hanno saputo rendere molto interessanti le relazioni proposte.

Chiara Buono (foto Sergio Bagaggia)

Stefano Venuto (foto Sergio Bagaggia)
 Durante le esposizioni, ai margini della sala, venivano disegnate in “diretta,” piccole opere d’arte realizzate dai componenti del gruppo Easy Art di Vallenoncello.
Breve coffee break offerto dalla BBC Pordenonese e preparato dalla cooperativa sociale “La Luna sul Raut” di Frisanco e a seguire l’atteso incontro con autorità e vari relatori appartenenti alla comunità locale.

Il Pubblico (foto Sergio Bagaggia)
 
L'Arte di Easy Art (foto Sergio Bagaggia)

A condurre e avviare la discussione Francesco Vanin di PNBox , sempre pungente e pronto a stimolare il dibattito sui temi del seminario.
Il Sindaco di Pordenone Claudio Pedrotti, il Presidente della Provincia di PN Alessandro Ciriani, la Presidente e il consigliere della circoscrizione sud Antonella Del Ben e Vito Palmisano, il Direttore del Dipartimento Prevenzione della A.S.S. N°6 di PN Lucio Bomben, l’insegnante della scuola elementare Rosmini di Villanova Silvia Burelli e Benvenuto Sist abitante di Borgomeduna e autore di varie pubblicazioni sulla storia del quartiere, si sono alternati nel dibattito “pungolati” dalle domande, a volte pungenti, di Francesco Vanin. A seguire un breve dibattito con il pubblico presente.

Le Autorità e i Relatori (foto Sergio Bagaggia)
Le Autorità e i Relatori con Francesco Vanin ( foto Gianluca Dal Cin)
Il tempo è praticamente volato, arrivando alle brevi ma toccanti parole conclusive del Dott. Francesco Stoppa, psicologo della A.S.S. n°6 di Pordenone e responsabile del progetto “Genius Loci”.( i verbali e i contenuti completi degli interventi e delle relazioni proposte sono a disposizione di chiunque sia interessato, rivolgersi agli operatori del progetto Genius Loci locali).
Il Pubblico ( foto Gianluca Dal Cin)
L’arrivederci a nuove iniziative del genere è quasi obbligatorio vista la positività di questa  prima esperienza, dovuta anche  a quanti si sono prodigati per ottenerla. Un grazie va a Ivana Foresto e Valentina Zambon (operatrici del progetto Genius Loci), a tutti i partecipanti al corso per attivatori di comunità per i contributi che ciascuno ha apportato all’interno della formazione, a Sergio Bagaggia ( ospite del centro diurno per disabili del Coordinamento SocioSanitario della A.S.S. n°6 di PN)  e Gianluca Dal Cin ( operatore Genius Loci) per l’ottima documentazione fotografica prodotta.
Un piccolo seme per le buone pratiche e le buone relazioni è stato gettato ancora nel quartiere di Borgomeduna, che diventi quercia è più che una speranza.
Gennaro

1 commento:

Genius Loci Borgomeduna ha detto...

Grazie a Sergio per essere sempre disponibile a collaborare con noi! E' stata una bella occasione di confronto che speriamo diventi un'abitudine..